Sì, hai letto bene e No, non sono un mago (purtroppo). Se stai pensando che sia impossibile, sappi che rimarrai deluso. Perché invece si può ottenere uno sfondo nero in una foto senza possedere un fondale nero

Sono certo che hai sempre desiderato realizzare un bel ritratto professionale, uno di quelli in cui il soggetto ha alle spalle un bel fondale nero. 

Ma qualcosa ti ha impedito di farlo vero? 

Fammi indovinare, hai pensato: “Ma io non ho uno studio fotografico e non posso permettermi di noleggiarlo” e quindi hai abbandonato l’idea di realizzare il tuo ritratto.

Ma permettimi di dirti una cosa

Puoi ottenere uno sfondo nero nella tua foto anche senza possedere un fondale nero. E udite udite, non è per niente difficile.

Mettiamoci al lavoro e andiamo al sodo.

L’ATTREZZATURA

Per realizzare il nostro ritratto professionale abbiamo bisogno di:

  • una macchina fotografica
  • un obiettivo per il ritratto (di solito un 50mm o un 85mm)
  • un flash speedlite
  • due trigger per comandare il flash a distanza (trasmettitore e ricevitore)
  • un ombrellino riflettente
  • uno stativo per l’ombrellino 

Nell’articolo Come realizzare foto accattivanti in casa tua senza spendere una fortuna, ho elencato anche i flash e i trigger che utilizzo per realizzare le mie fotografie. Trovi il link ad Amazon dove li ho acquistati. Se non lo hai ancora fatto ti consiglio di leggerlo anche per altri consigli su come realizzare belle foto in casa tua.

attrezzatura fotografica Danilo D'Auria

La nostra attrezzatura è pronta, procediamo ad analizzare i passi da compiere per creare il nostro sfondo nero.

PASSIAMO ALL’AZIONE

  1. Imposta la modalità di scatto della tua macchina fotografica in Manuale, cerca la M sulla ghiera.
  2. Imposta una sensibilità ISO bassa. Preferibilmente 100 ISO
  3. Chiudi il diaframma del tuo obiettivo. Imposta un valore f alto (proviamo inizialmente con f/10)
  4. Imposta la velocità di scatto dell’otturatore alla velocità di sincronizzazione del flash, di solito 1/200 sec.
  5. Fai una fotografia di prova. Deve essere completamente nera. Se non lo è chiudi ancora di più il diaframma.
  6. Una volta ottenuta la foto completamente nera, prepara il set con il flash e l’ombrello riflettente e il soggetto.
  7. Poni il soggetto ad una distanza adeguata dallo sfondo in modo che la luce del flash non inquini quest’ultimo.
  8. Monta il flash puntandolo verso l’interno dell’ombrellino di modo che il soggetto venga colpito dalla luce riflessa.
  9. Imposta il lampo luminoso del flash alla massima potenza
  10. Posiziona l’ombrellino in modo che la luce riflessa non sia indirizzata verso lo sfondo.
  11. Scatta la foto con i parametri impostati in precedenza ma utilizzando anche il flash comandato in remoto dai trigger.
  12. Se il risultato ti soddisfa puoi variare la posizione del soggetto e dell’ombrellino con il flash, facendo sempre attenzione a non inquinare lo sfondo con la luce.
  13. Se invece lo sfondo è ancora visibile, chiudi ancora il diaframma e riprova.

Seguendo questi pochi e semplici passi otterrai lo sfondo nero nella tua fotografia. 

Prima che ti tu metta all’opera voglio svelarti un trucco

Utilizza l’ombrellino riflettente semi-chiuso (come mostrato in figura), in questo modo concentrerai il fascio di luce solo verso il soggetto e non inquinerai lo sfondo.

ombrellino

Ha funzionato?

Vediamo. Queste sono le foto che ho fatto a casa mia con un modello d’eccezione.

Sfondo nero senza sfondo nero - immagine 1

Questa è la foto di partenza, come puoi vedere lo sfondo è il mio salone, non c’è traccia di fondale nero.

Adesso scattiamo una prima foto inserendo il flash utilizzando le impostazioni indicate nella procedura illustrata poco sopra

Sfondo nero senza sfondo nero - immagine f10

Dati di scatto: ISO 100, f/10, 1/200 sec.

Come puoi notare lo sfondo è ancora visibile. Chiudiamo ancora il diaframma.

Sfondo nero senza sfondo nero - immagine f/16

Dati di scatto: ISO 100, f/16, 1/200 sec.

Molto meglio ma ancora sfondo leggermente visibile. Decido di chiudere ancora il diaframma.

Sfondo nero senza sfondo nero - immagine f/22

Dati di scatto: ISO 100, f/22, 1/200sec.

Come vedi lo sfondo è completamente nero. Ho raggiunto il mio scopo, cioè ottenere uno sfondo nero senza avere a disposizione un fondale nero. 

Adesso per migliorare la foto non ci resta che una leggera post-produzione.

Ed ecco lo scatto finale.

Sfondo nero senza sfondo nero - immagine finale

Se ti stai chiedendo come sarebbe una foto con un soggetto umano al posto del fidato Stregatto, eccoti accontentato. Mi sono immolato per la causa.

Sfondo nero senza sfondo nero - immagine 2

Non male vero?

Concludendo

Quanto è stato facile?

Ultimo consiglio, se non riesci subito, prova e riprova. Trova le giuste impostazioni e non disperarti. Come in tutte le cose l’esercizio è la sola cosa che ci permette di crescere e migliorare.

Allora cosa aspetti, mettiti subito all’opera. Ti ricordo che ora di tempo a disposizione ne hai molto. Sfruttalo.

Scatta la tua foto

Non vedo l’ora di vedere le tue fotografie con sfondo nero.  A tal proposito ho creato un gruppo chiuso su Facebook in cui potrai mostrarmi la tua foto e chiedermi consigli.

Sarò ben contento di aiutarti qualora avessi dei dubbi sulla realizzazione della foto, oppure se hai bisogno di consigli sulle attrezzature da utilizzare od acquistare.