Lo scorso 5 aprile è stata la mia terza volta con i Litfiba. Ed è la terza volta che capita nel mese di Aprile. Forse gli piacerà il clima romano di questi tempi. Simpatiche coincidenze che scopri quando ogni tanto riguardi il tuo archivio. Posso dire che anche io ho la mia Trilogia, per citare appunto i Litfiba.

Come capita spesso, ogni concerto è legato a diversi momenti della nostra vita e riporta a galla ricordi, sensazioni, curiosità.
Ecco come ho vissuto i miei (primi) 3 concerti dei Litfiba da fotografo.

20 Aprile 2013 – TRILOGIA 1983-1989 @ Atlantico – Roma

I Litfiba furono il mio primo nome importante. Erano appena 4 mesi che fotografavo ai concerti. Ero teso, molto teso, non lo nascondo, ma la cosa si complicò quando ci comunicarono che avremmo avuto un solo pezzo a disposizione per fotografare Piero & Co. Un solo misero pezzo che, se non ricordo male, era Eroi nel vento. Alla fine mi sono buttato nella mischia, senza pensare troppo che un brano dura solo circa 5 minuti e basta. Considerando poi che almeno 15 fotografi erano tutti sotto Piero la cosa non è stata semplice. Ma ce l’ho fatta.

La sorpresa arrivò due giorni dopo, quando sulla pagina Facebook ufficiale di Piero Pelù comparì un post di ringraziamento con la mia foto. Era piaciuta. Ero incredulo. Penso di aver fatto 10 screenshot di quel post. Della serie: One Shot One Kill. Per me, novello fotografo, al suo primo concerto con un gruppo blasonato è stata una grande soddisfazione ed anche l’iniezione di fiducia che ti spinge a non fermarti e prendere fiducia nei propri mezzi. Senza sapere che da quel giorno mi sarei tolto tantissime altre soddisfazioni. Ma chi mi segue sà cosa ho costruito e sto continuando a costruire pian piano.


12 Aprile 2015 – TETRALOGIA DEGLI ELEMENTI @ Atlantico – Roma

Il Tour Tetralogia degli Elementi portava sul palco quelli che erano i Litfiba che io ho iniziato ad ascoltare. Erano gli anni ’90 e ricordo ancora il manifesto di Terremoto Tour 1993 appeso alla porta di un bar del mio paesino di poco più di mille anime – San Nicola Arcella (CS). Mi è rimasto impresso questo enorme pugno giallo e rosso. All’epoca avevo 10 anni, il concerto fu a Tortora (CS). Ricordo che andò mio fratello. Ma io no, rimasi a casa, ero piccolo (però col tempo ho recuperato riguardo al numero di concerti visti).

In questo concerto ho rivissuto gli anni dell’adolescenza, con le musicassette, le giornate passate in camera davantti allo stereo. Quando si sogna cosa si farà da grandi. Ricordo di aver comprato con i miei risparmi la musicassetta di Mondi Sommersi. 

La Curiosità: qualche giorno prima del concerto, uscì la notizia (per fortuna falsa) che Pierò Pelù era morto in un incidente d’auto (almeno questo è quello che ricordo). E allora il buon Piero pensò bene di presentarsi sul palco con la maschera dei Tre Allegri Ragazzi Morti, per far vedere che l’allegro ragazzo morto era in realtà vivo e vegeto. Si presentò alzando il suo dito medio rivolto agli autori del fake. E da lì fu il Terremoto.


 


05 Aprile 2017 – EUTÒPIA TOUR @ Palalottomatica – Roma

Ritornare sottopalco con i Litfiba è stato un po’ come ritrovarsi con degli amici che non vedi da un po’ di tempo. Ovviamente non mi riferisco all’amicizia con la band, ma all’atmosfera e la sensazione che ho avuto. Come detto prima, loro sono comunque stati il primo gruppo che mi ha portato nel giro dei grandi. Però un fondo di verità c’è, perchè ho ritrovato gli amici della transenna, i Ragazzacci, come li chiama Piero, sempre lì, sempre in prima fila. Con alcuni siamo diventati amici e anche se ci vediamo solo ai concerti dei Litfiba è come se ci sentissimo tutti i giorni.

Questa volta sono andato sottopalco relativamente tranquillo, a parte la solita tensione che mi accompagna sempre quando entro in un pit. Ma i quasi 600 concerti che ho alle spalle sono un numero che mi dà una certa sicurezza. Sicuramente non sono più il ragazzo spaesato del 2013. Fotografare Piero non è mai semplice, ma credo che dei tre, questo sia il concerto riuscito meglio fotograficamente.

Chissà se il loro prossimo concerto che fotograferò sarà nuovamente ad Aprile…

Qui tutte le foto del concerto