Dopo il Music Day di Roma (5 Febbraio 2017), lo scorso 18 e 19 Marzo la Fiera del Disco di Latina ha ospitato la seconda tappa del 2017 del mio progetto Rock Highlights che mi ha visto portare in mostra alcuni miei scatti di Musica Live.

L’associazione culturale “Per un pugno di Dischi”, nella persona di Francesco Pozone, insieme ad Ernyaldisco nella persona di Marco Massari, hanno organizzato la prima Fiera del Disco di Latina.

Foto di Giangiacomo Montemurro

Più che raccontare com’è andata, voglio solo ringraziare chi mi ha permesso di portare a Latina Rock Highlights Exhibition. Oltre i sopracitati Francesco e Marco un grazie va ad Alberto Dalla Libera di Vinileria e poi Rita preziosa nell’allestimento della mostra (e nel pranzo). Inoltre Eugenio e Samanta che non mancano mai e di essermi vicini e di caricare e scaricare tutto il materiale. Ed infine ringrazio tutti quelli che si sono fermati a dare uno sguardo alle mie foto.

Una due giorni dedicata alla Musica, al collezionismo che ha visto molte persone vendere e scambiare i propri dischi oltre che acquistare le rarità difficilmente reperibili sul mercato. Due giorni in cui ho conosciuto nuovi amici, incontrato persone, parlato di foto e non solo. Dove ho scoperto che al sindaco di Latina piace Bruce Springsteen, che Gianni è stato il driver dei Ramones o che Luciano ha ospitato a casa Julie Slick, la bassista di Adrian Belew. Due giorni di festa ai quali Latina ha risposto in maniera entusiasta.

Un incontro su tutti è quello con Mister Blues, una persona di una calma mai vista che ama il Blues anni 20, vive nei boschi, ama la tranquillità, non ha una mail o whatsapp sul cellulare. Se non è da invidare lui.

Io torno a casa con una nuova storia, nuovi amici e… una sconfitta a biliardino. Alberto tranquillo che è stata solo fortuna.